Cambio di sesso in Turchia

Scritto da Mora Risitas

La chirurgia di riassegnazione del sesso in Turchia, altrimenti nota come chirurgia di riassegnazione del sesso o semplicemente un’operazione di cambio di sesso è un tipo di operazione che comporta il cambiamento fisico del sesso di un paziente.

Miglioreclinica.com ti informa sulla cambio di sesso in Turchia e ti aiuta a prenotare un’operazione con chirurghi qualificati. Questo contenuto è fornito solo a scopo informativo e non è destinato a sostituire il consiglio di un professionista medico.

Quanto costa un cambio di sesso in Turchia ?

Il costo medio di un cambio di sesso in Turchia, in Istanbul è di 14000 €. Il prezzo minimo è 8000 € e il prezzo massimo è 20000 €.

InterventoPrezzo TurchiaPrezzo Italia
Cambio di sesso14000 €17000 €

Cos’è un cambio di sesso?

La chirurgia di riassegnazione del sesso in Turchia, altrimenti nota come chirurgia di riassegnazione del sesso o semplicemente un’operazione di cambio di sesso è un tipo di operazione di plastica a Istanbul che comporta il cambiamento fisico del sesso di un paziente.

Le persone che desiderano vivere come il sesso opposto sono identificate come transgender. A partire da quest’anno, ci sono quasi un milione di persone transgender che vivono solo negli Stati Uniti.

This image has an empty alt attribute; its file name is prix-changemente-de-sexe-turquie-pas-cher.jpg

Ci sono due tipi principali di chirurgia di riassegnazione del sesso:

  • Chirurgia di riassegnazione del genere da femmina a maschio
  • Chirurgia di riassegnazione del genere da maschio a femmina

Ogni procedura di cambio di sesso in Turchia è unica in quanto dipende intensamente dai desideri e dalla salute, sia mentale che fisica, del paziente.

Ci sono tre fasi principali di riassegnazione del sesso che i pazienti dovrebbero seguire:

Valutazione della salute mentale – valutazione approfondita prima del trattamento ormonale
Terapia ormonale – per mascolinizzare o femminilizzare le caratteristiche del paziente che riguardano la forza, la profondità della voce e la crescita dei capelli
Chirurgia di riassegnazione del genere – la serie di operazioni per rendere il paziente del sesso opposto

Preparazione

Una valutazione approfondita del paziente sarà effettuata a Istanbul, al fine di comprendere meglio i problemi che la persona sta affrontando e le ragioni del suo desiderio di sottoporsi a un’operazione di cambio di sesso. Prima dell’intervento, gli individui transgender devono comprendere i pericoli e le limitazioni associate alla chirurgia di riassegnazione del sesso. I pazienti in genere si sottopongono a due o tre valutazioni prima di essere indirizzati a uno specialista ormonale. Dopo 12 mesi di terapia ormonale, i pazienti possono sottoporsi alla chirurgia di riassegnazione del sesso.

Come si esegue

Chirurgia di riassegnazione del genere da femmina a maschio:

  • Mastectomia (o Torsoplastica)
  • Isterectomia
  • Vaginectomia
  • Prefabbricazione uretrale
  • Falloplastica

Le operazioni a Istanbul di cui sopra vengono eseguite in 3 fasi principali con un intervallo da 3 a 6 mesi tra loro. A causa del costo elevato e del rischio di complicazioni, circa il 25% dei transessuali non si sottopone all’intera procedura.

Chirurgia di riassegnazione del sesso da maschio a femmina:

  • Inversione della pelle del pene
  • Femminilizzazione della voce
  • Femminilizzazione del viso
  • Aumento del seno
  • Vaginoplastica

Tutte le operazioni sono eseguite in anestesia generale, e la maggior parte delle operazioni dura dalle 5 alle 8 ore.

This image has an empty alt attribute; its file name is changemente-de-sexe.jpg

Seguito post-operatorio

Il tempo di recupero tipico per un’operazione di cambio di sesso varia a seconda del paziente e del suo sesso.

Chirurgia di riassegnazione del genere da femmina a maschio
Il soggiorno in ospedale del paziente durerà 30 giorni. Il periodo può durare fino a due anni se il paziente si è sottoposto a tutte le operazioni necessarie.

Chirurgia di riassegnazione del genere da maschio a femmina
Dopo l’operazione, i pazienti devono seguire una dieta esclusivamente liquida per una settimana. Dopo una settimana, i pazienti possono iniziare a camminare per un breve periodo. I rapporti sessuali possono essere continuati per 2 mesi dopo l’operazione. Un dilatatore dovrebbe essere usato dal paziente per 30 minuti almeno due volte al giorno.

Rischi

La chirurgia di riassegnazione del sesso in Turchia può essere accompagnata dai seguenti rischi e complicazioni:

  • Infezione grave
  • Perdita della capacità di raggiungere l’orgasmo
  • Necrosi dei tessuti
  • Fistole intestinali
  • Trombosi
  • Incontinenza
  • Ematoma

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali della chirurgia di riassegnazione del genere possono comportare:

  • Dolore
  • Sanguinamento
  • Vomito e nausea
  • Lungo periodo di recupero, specialmente per le operazioni di cambio di sesso da femmina a maschio

La depressione e gli alti livelli di ansia possono anche essere sperimentati da alcuni, sia prima che dopo la chirurgia di riassegnazione del sesso.

Tasso di successo

La chirurgia di riassegnazione del sesso ha generalmente successo. Circa l’80% dei pazienti di sesso maschile e femminile riferiscono rapporti sessuali soddisfacenti, compresa la capacità di raggiungere l’orgasmo.

Prima e dopo

Una settimana dopo l’intervento, i pazienti transessuali possono continuare a prendere la terapia ormonale. Inoltre, i pazienti maschio-femmina non potranno avere figli o avere le mestruazioni. Il rimpianto per aver subito un intervento di riassegnazione del sesso è circa l’1% tra i pazienti transessuali.

This image has an empty alt attribute; its file name is prix-changemente-de-sexe-turquie.jpg

Faq

La chirurgia per il cambio di sesso è permanente?

Sì, i risultati sono permanenti, e per questo motivo, i pazienti devono sottoporsi a diverse valutazioni di salute mentale prima di sottoporsi alla chirurgia del cambio di sesso.

Quanto tempo devo dilatare dopo aver subito un’operazione di cambio di sesso da maschio a femmina?

I pazienti dovranno continuare a usare un dilatatore ogni giorno per almeno due anni dopo l’operazione di cambio di sesso. Dopo 2 anni, può essere usato 3 volte a settimana.

La mia neovagina può lubrificarsi naturalmente dopo un’operazione di cambio di sesso?

Sì e no – dipende dal tipo di metodo usato. Mentre alcuni pazienti che hanno subito un intervento chirurgico di riassegnazione del sesso possono beneficiare di un certo grado di lubrificazione, questo può non essere sufficiente per facilitare completamente il rapporto sessuale.

Approfittate di una
pre-diagnosi GRATUITA!

Su richiesta e senza
alcun obbligo da parte vostra.

Consultazione gratuita al 100%. Analizziamo la vostra situazione, le vostre esigenze e aspettative. E stimiamo il budget necessario per : Volo + Hotel + Taxi + Chirurgia.

In ogni momento, si rimane sempre in totale controllo del processo. Serenità totale.

Informazioni sull'autore

Mora Risitas

Mi chiamo Mora Risitas. Ho più di 10 anni di esperienza come marketing manager nel settore medico. Ho lanciato con successo diversi prodotti sul mercato, compresi i dispositivi medici, e ho una grande passione per le vendite e il marketing.