Prezzo di una cantoplastica in Tunisia

Scritto da Maria Chancla

Tutto quello che devi sapere sul cantoplastica in Tunisia! Qual è il prezzo medio in Tunisi? I nostri consigli per un cantoplastica in Tunisia di successo.

Miglioreclinica.com ti informa sulla cantoplastica in Tunisia e ti aiuta a prenotare un’operazione con chirurghi qualificati. Questo contenuto è fornito solo a scopo informativo e non è destinato a sostituire il consiglio di un professionista medico.

Prezzo di una cantoplastica in Tunisia

Il costo medio di una cantoplastica in Tunisia, in Tunisi è di 2200 €. Il prezzo minimo è 2000 € e il prezzo massimo è 2400 €.

InterventoPrezzo TunisiaPrezzo Italia
Cantoplastica2200 €4800 €

Cos’è una cantoplastica?

La cantoplastica in Tunisia può essere il giusto tipo di chirurgia per qualcuno le cui palpebre tendono a cadere, o le cui palpebre appaiono irregolari. Si tratta di una procedura specializzata che può essere eseguita solo da un chirurgo oculoplastico altamente qualificato con una vasta esperienza nelle procedure cosmetiche dell’occhio.

L’obiettivo della cantoplastica è quello di migliorare la forma delle palpebre, tonificandole e dando un aspetto più giovane e rinfrescato. Questa procedura dovrebbe essere eseguita con l’obiettivo di migliorare l’aspetto in modo naturale, piuttosto che cambiare il nostro aspetto.

Spiegazione della procedura di cantoplastica

Questa è una procedura di chirurgia ricostruttiva utilizzata per correggere gli occhi cadenti o cadenti stringendo i muscoli o i legamenti che sostengono gli angoli esterni della palpebra.

La chirurgia di cantoplastica in Tunisia cambia essenzialmente la forma dell’occhio. La cantopessi, d’altra parte, è un intervento meno invasivo che viene spesso confuso con la cantoplastica, ma non cambia la forma dell’occhio.

La cantoplastica viene eseguita all’angolo esterno dell’occhio (il canthus), nella sezione dove le palpebre inferiori e superiori si incontrano, che è medicalmente chiamata canthus laterale. Per la maggior parte delle persone, questo punto d’incontro dovrebbe essere collocato appena sopra il canthus mediale, che è la giunzione delle palpebre inferiori e superiori, vicino al nostro naso. Questo si traduce normalmente in un’inclinazione canthal “positiva” o pendenza verso l’alto, creando un occhio a mandorla.

L’intervento di cantoplastica è usato per correggere le pendenze cantali che sono negative o neutre e causano la caduta delle palpebre, il che può essere angosciante per il paziente che non ama l’aspetto delle sue palpebre.

La procedura varia da paziente a paziente, ma l’obiettivo generale è quello di tagliare il tendine canthal inferiore e poi riposizionarlo o stringerlo. Per accedere al tendine, di solito si fa un’incisione nell’angolo esterno dell’occhio. Il tendine viene tirato nella sua nuova posizione per sostenere la palpebra e viene poi riattaccato con delle suture. Un chirurgo oculare esperto avrà cura di fare l’incisione nella piega naturale della palpebra per minimizzare le cicatrici dopo l’operazione.

Se un paziente ha solo un leggero collasso, può essere più appropriato eseguire una procedura di canthopexy meno invasiva. Entrambe le procedure richiedono normalmente tra 1 e 2 ore, a seconda del metodo utilizzato e se avete bisogno di un ulteriore trattamento. Uno scudo è normalmente usato per coprire e proteggere gli occhi.

Perché le persone si sottopongono alla cantoplastica?

Con l’età, la pelle intorno agli occhi perde naturalmente elasticità, con conseguente cedimento o abbassamento spesso antiestetico delle palpebre inferiori (ectropion) causato dalla lassità del tendine della palpebra inferiore. Questo problema legato all’età è spesso associato a borse sotto gli occhi, che possono dare un aspetto stanco o triste.

Il processo di invecchiamento non è l’unico fattore che può causare palpebre cadenti. Altri fattori possono includere la sovraesposizione al sole senza una sufficiente protezione della pelle, così come le scelte di vita come il fumo o il consumo eccessivo di alcol. Anche condizioni ereditarie, traumi oculari o paralisi possono causare questi problemi.

Inoltre, alcuni pazienti che richiedono una cantoplastica lo fanno per correggere un precedente intervento agli occhi che li ha lasciati con complicazioni nelle palpebre inferiori. Questa è una procedura di revisione.

Un piccolo numero di pazienti desidera avere una canthoplasty per ottenere un aspetto più a mandorla.

Linee guida post-chirurgiche

Dolore, lividi e gonfiore sono comuni dopo l’intervento agli occhi, ma dovrebbero scomparire dopo 7-10 giorni. Cercate di tenere la testa sollevata e di riposare il più possibile all’inizio. I pazienti dovrebbero evitare l’esercizio fisico, lo sfregamento della zona degli occhi o l’applicazione del trucco per una settimana.

In alcuni casi, le persone possono notare un’alterazione della vista, ma questo dovrebbe essere solo temporaneo, con il ritorno alla visione normale senza intervento medico.

Si consiglia ai pazienti di mantenere lo sforzo sugli occhi al minimo dopo l’operazione, per esempio non fissando il telefono, leggendo o guardando la televisione. Le lenti a contatto non devono essere indossate per diverse settimane dopo l’operazione.

Il recupero completo dopo una canthoplasty richiede normalmente tra 2 e 4 settimane. Durante questo periodo, è estremamente importante seguire le istruzioni post-operatorie del vostro chirurgo tunisino e partecipare a tutti gli appuntamenti di follow-up previsti.

I buoni chirurghi faranno in modo che la cicatrice sia meno visibile e nascosta dalla piega naturale dell’occhio.

La cantoplastica è la procedura giusta per me?

In generale, i pazienti con palpebre inferiori cadenti, cadenti o gonfie sono buoni candidati per questo tipo di procedura, soprattutto se sono preoccupati per l’aspetto attuale e la forma dell’occhio.

Tuttavia, non c’è una soluzione unica per la chirurgia delle palpebre, e quello che molti pazienti pensano di aver bisogno non è necessariamente il tipo di intervento giusto per loro.

Come tale, il medico dovrebbe analizzare attentamente la funzione, il tono, la lassità e la posizione della palpebra inferiore di ogni paziente, così come la sua struttura facciale complessiva, durante una consultazione iniziale. Normalmente esegue questa analisi durante le consultazioni con i pazienti che cercano una blefaroplastica e può suggerire la necessità di una sospensione canthal allo stesso tempo. In alcuni casi, può raccomandare un tipo completamente diverso di procedura che sarebbe più appropriato per affrontare le preoccupazioni del paziente.

È importante far eseguire questa procedura solo da un chirurgo oculoplastico esperto e altamente qualificato, poiché i risultati di una procedura scadente possono essere molto difficili da correggere.

Approfittate di una
pre-diagnosi GRATUITA!

Su richiesta e senza
alcun obbligo da parte vostra.

Consultazione gratuita al 100%. Analizziamo la vostra situazione, le vostre esigenze e aspettative. E stimiamo il budget necessario per : Volo + Hotel + Taxi + Chirurgia.

In ogni momento, si rimane sempre in totale controllo del processo. Serenità totale.

Informazioni sull'autore

Maria Chancla

Mi chiamo Maria Chancla, sono una scrittrice medica con ampie conoscenze scientifiche e più di 15 anni di esperienza nella ricerca sul cancro e nella biologia molecolare. Ho esperienza nell'organizzazione di conferenze e nella gestione di progetti. Ho la capacità di trasferire concetti medici e scientifici complessi a un pubblico eterogeneo attraverso una varietà di media, tra cui questo blog che funge da forum per i miei scritti.