Prezzo di una gengivectomia in Tunisia

Scritto da Maria Chancla

Tutto quello che devi sapere sul gengivectomia en Tunisia! Qual è il prezzo medio in Tunisi? I nostri consigli per un gengivectomia en Tunisia di successo

Miglioreclinica.com ti informa sulla gengivectomia in Tunisia e ti aiuta a prenotare un’operazione con chirurghi qualificati. Questo contenuto è fornito solo a scopo informativo e non è destinato a sostituire il consiglio di un professionista medico.

Prezzo di una gengivectomia in Tunisia

Il costo medio di una gengivectomia in Tunisia, in Tunisi è di 35 €. Il prezzo minimo è 20 € e il prezzo massimo è 50 €.

InterventoPrezzo TunisiaPrezzo Italia
Gengivectomia35 €269 €

Cos’è una gengivectomia?

Una gengivectomia in Tunisia è la procedura di rimozione completa di parte delle vostre gengive dentro e intorno a uno o più denti per trattare la malattia gengivale o per allungare l’altezza o la larghezza di un dente o di una sezione di denti. Può essere eseguita da un dentista generale addestrato in chirurgia parodontale. Un altro tipo di chirurgia parodontale si chiama gengivoplastica. Una gengivoplastica è diversa da una gengivectomia perché la prima comporta solo una rimozione parziale delle gengive. Quest’ultimo rimuove un’intera sezione di tessuto gengivale.

Secondo l’American Dental Association, circa il 47,2% degli americani di età superiore ai 30 anni ha una qualche forma di malattia parodontale (conosciuta anche come malattia gengivale). Se la malattia gengivale non viene prevenuta, o se non si prendono precauzioni una volta diagnosticata, i pazienti con qualche forma di malattia gengivale finiranno probabilmente per perdere i loro denti. Una gengivectomia può essere eseguita per curare gli effetti della malattia parodontale o per correggere la malattia gengivale che colpisce le strutture intorno ai denti. È una delle poche procedure che possono aiutare a invertire i problemi parodontali. Continuate a leggere per saperne di più su questa procedura, come viene eseguita e se può essere un’opzione di trattamento possibile per ripristinare il vostro sorriso e le gengive alla forma ottimale.

Cos’è la malattia parodontale e come si sviluppa?

La malattia parodontale inizia con l’attaccamento dei batteri della bocca ai denti. I batteri si accumulano e si moltiplicano, formando un biofilm chiamato placca. Se la placca rimane sui denti, il tessuto gengivale adiacente può infiammarsi, portando allo sviluppo della gengivite, una forma precoce di malattia gengivale. L’uso quotidiano del filo interdentale e lo spazzolamento due volte al giorno con un dentifricio che combatte i batteri possono aiutare a prevenire la gengivite.

Le pratiche di igiene orale rimuovono la placca e i detriti di cibo, puliscono la superficie dei denti e rimuovono la placca batterica dal bordo gengivale. Tuttavia, se la placca e i residui di cibo non vengono rimossi e le pratiche di igiene orale non vengono mantenute, la gengivite peggiora e il tessuto gengivale può diventare più infiammato, può verificarsi il sanguinamento, l’area tra il dente e il tessuto gengivale può approfondirsi per formare una tasca parodontale e la malattia parodontale può svilupparsi.

Una tasca parodontale si sviluppa quando la placca batterica continua ad accumularsi e a muoversi sotto la linea gengivale. In questa fase, la cura domestica non è abbastanza efficace per rimuovere la placca. Se non viene trattato, il biofilm continuerà a diffondersi sotto la linea gengivale e infetterà l’interno della tasca. Questo tipo di malattia parodontale avanzata può colpire anche le radici dei denti e infettarsi. I denti possono allentarsi o diventare scomodi e il paziente avrà bisogno di un intervento chirurgico alle gengive. A questo punto, il tuo dentista tunisino può consigliarti di fare una gengivectomia.

Come si esegue una gengivectomia?

La procedura viene eseguita utilizzando un bisturi chirurgico; tuttavia, in alcuni casi, un laser a bassa frequenza può essere utilizzato al suo posto. Il tessuto malato viene tagliato e rimosso, le gengive rimanenti vengono riattaccate dentro e intorno ai denti con dei punti di sutura, e l’area viene pulita con soluzione salina e risciacqui speciali. Un anestetico locale è usato per mantenere il paziente comodo durante la procedura. Una volta che la procedura è completa, una medicazione chirurgica, o impacco, viene posizionata dentro e intorno ai denti e alle gengive. Questa medicazione viene lasciata sul posto per circa una settimana. L’uso di un collutorio antibatterico può aiutare il processo di guarigione.

Quali cure sono necessarie dopo una gengivectomia?

La maggior parte dei pazienti può tornare a un normale regime di igiene orale entro un mese dalla procedura. Controlli regolari con un dentista o un parodontista garantiranno il successo della procedura. Il dentista che ha eseguito la procedura farà probabilmente delle visite di controllo ogni tre mesi e poi almeno due volte all’anno per una visita sanitaria preventiva per pulire l’interno e l’esterno del sito chirurgico.

Approfittate di una
pre-diagnosi GRATUITA!

Su richiesta e senza
alcun obbligo da parte vostra.

Consultazione gratuita al 100%. Analizziamo la vostra situazione, le vostre esigenze e aspettative. E stimiamo il budget necessario per : Volo + Hotel + Taxi + Chirurgia.

In ogni momento, si rimane sempre in totale controllo del processo. Serenità totale.

Informazioni sull'autore

Maria Chancla

Mi chiamo Maria Chancla, sono una scrittrice medica con ampie conoscenze scientifiche e più di 15 anni di esperienza nella ricerca sul cancro e nella biologia molecolare. Ho esperienza nell'organizzazione di conferenze e nella gestione di progetti. Ho la capacità di trasferire concetti medici e scientifici complessi a un pubblico eterogeneo attraverso una varietà di media, tra cui questo blog che funge da forum per i miei scritti.