Imenoplastica in Turchia

Scritto da Maria Chancla

L’imenoplastica in Turchia è un intervento chirurgico che ripristina o sutura un imene rotto utilizzando tessuti o biomateriali.

Miglioreclinica.com ti informa sulla imenoplastica in Turchia e ti aiuta a prenotare un’operazione con chirurghi qualificati. Questo contenuto è fornito solo a scopo informativo e non è destinato a sostituire il consiglio di un professionista medico.

Quanto costa una imenoplastica in Turchia ?

Il costo medio di una imenoplastica in Turchia, in Istanbul è di 1100 €. Il prezzo minimo è 950 € e il prezzo massimo è 1250 €.

InterventoPrezzo TurchiaPrezzo Italia
Imenoplastica1100 €3000 €

Cos’è l’imenoplastica in Turchia?

L’imenoplastica in Turchia è un intervento chirurgico per ripristinare un imene rotto. L’imene è un simbolo di purezza in molte culture, mentre le prove scientifiche suggeriscono che questa membrana sottile era destinata a prevenire l’infezione della vagina.

Anche se l’imene è un segno di verginità, può essere rotto per motivi non sessuali come la corsa, il salto o qualsiasi altra forma di attività sportiva; alcune donne nascono anche senza imene!

Le nostre 2 cliniche partner si trovano nella parte europea di Istanbul. Si trova a 15 minuti di auto dall’aeroporto. Tutti gli interventi sono eseguiti da ginecologi e accompagnati da esperti in anestesia.

L’imenoplastica in Turchia può essere eseguita in due modi:

  • Se i resti dell’imene sono presenti, possono essere cuciti insieme.
  • La seconda opzione è quella di ricostruire un nuovo imene utilizzando il tessuto del corpo del paziente. Oltre a ripristinare l’imene, si possono anche stringere le pareti vaginali. Questa operazione riparerà l’imene, ma la prossima volta che si romperà si verificherà un’emorragia e un disagio.

Sebbene molte società conservatrici insistano sulla necessità di una sposa vergine, questa procedura ha guadagnato un’immensa popolarità nelle società meno conservatrici come gli Stati Uniti e l’Europa.

Come viene eseguita l’imenoplastica in Turchia?

Prima di tutto, dovrete fissare un consulto con il ginecologo per discutere dell’operazione e comunicargli le vostre aspettative in modo chiaro e preciso. Il medico le darà una panoramica dell’operazione e le istruzioni su come prepararsi per l’imenoplastica.

La tecnica di base – Se ci sono resti dell’imene, si può ricucire. Verrà somministrato un anestetico locale o a volte generale per prevenire il dolore e il disagio. Il chirurgo cucirà poi le parti strappate – i punti sono dissolvibili. L’intervento dura circa 30-40 minuti e di solito viene eseguito in ambulatorio.

La tecnica dell’alloplant – Questa tecnica viene utilizzata quando i resti non possono essere cuciti insieme. Il chirurgo inserisce un biomateriale nella vagina e questo materiale funge da imene. Questa procedura dura circa due ore e lei sarà in anestesia locale.

Ricostruzione dell’imene – In questa procedura, il chirurgo creerà un nuovo imene utilizzando il tessuto del labbro vaginale. Tuttavia, questo metodo richiede l’astensione dal sesso per almeno tre mesi.

Per chi è l’imenoplastica in Turchia?

In generale, le donne richiedono l’imenoplastica per motivi culturali e religiosi. Nella maggior parte dei casi, la persona avrebbe perso la verginità durante il rapporto sessuale e desidera ripristinarla prima del matrimonio. In alcuni casi, la ragazza avrebbe perso l’imene a causa di attività non sessuali, ma anche in questo caso, a causa di norme religiose o sociali, trovano imperativo riparare l’imene.

I candidati ideali

  • Coloro che hanno avuto una rottura dell’imene a causa di un rapporto sessuale o di altre attività.
  • Quelli che hanno più di 18 anni.
  • Donne sane e non affette da gravi malattie.

È necessario anche un esame ginecologico per determinare se il vostro imene può essere restaurato o meno.

Chi non è idoneo?

Se la donna soffre di cancro ai genitali o di malattie veneree, solo allora non ha diritto alle cure.

Ci sono effetti collaterali?

I potenziali effetti collaterali dell’imenoplastica includono:

  • Gonfiore e dolore
  • Contusioni post-operatorie
  • Ematomi e sanguinamento
  • Scolorimento dell’imene
  • Numbness

Tuttavia, si tratta di effetti collaterali minori e l’equipe medica farà in modo di prendere tutte le precauzioni necessarie per evitare questo tipo di problemi.

Follow-up post-operatorio

Il paziente sarà osservato per alcune ore nella sala di recupero dopo il trattamento e, se non si riscontrano complicazioni, sarà dimesso. La persona può tornare al lavoro dopo 3 o 4 giorni. Tuttavia, è consigliabile iniziare attività moderate solo dopo 10 giorni.

Dovrete mantenere l’area pulita e prendere antibiotici per prevenire le infezioni. Sarà necessario utilizzare impacchi caldi e impacchi di ghiaccio per alleviare il dolore e il gonfiore. Potrete fare il bagno da 2 a 3 giorni dopo l’operazione. Dovrete astenervi dal sesso fino a 8 settimane dopo l’operazione.

Ci vogliono circa 4-6 settimane per una completa guarigione.

Approfittate di una
pre-diagnosi GRATUITA!

Su richiesta e senza
alcun obbligo da parte vostra.

Consultazione gratuita al 100%. Analizziamo la vostra situazione, le vostre esigenze e aspettative. E stimiamo il budget necessario per : Volo + Hotel + Taxi + Chirurgia.

In ogni momento, si rimane sempre in totale controllo del processo. Serenità totale.

Informazioni sull'autore

Maria Chancla

Mi chiamo Maria Chancla, sono una scrittrice medica con ampie conoscenze scientifiche e più di 15 anni di esperienza nella ricerca sul cancro e nella biologia molecolare. Ho esperienza nell'organizzazione di conferenze e nella gestione di progetti. Ho la capacità di trasferire concetti medici e scientifici complessi a un pubblico eterogeneo attraverso una varietà di media, tra cui questo blog che funge da forum per i miei scritti.