Protesi oculare in Turchia

Scritto da Mora Risitas

Tutto quello che c’è da sapere sulle protesi oculari in Turchia! Qual è il prezzo medio a Istanbul? Il nostro consiglio per una protesi oculare di successo in Turchia.

Miglioreclinica.com ti informa sulla protesi oculare in Turchia e ti aiuta a prenotare un’operazione con chirurghi qualificati. Questo contenuto è fornito solo a scopo informativo e non è destinato a sostituire il consiglio di un professionista medico.

Quanto costa una protesi oculare in Turchia ?

Il costo medio di una protesi oculare in Turchia, in Istanbul è di 1600 €. Il prezzo minimo è 1300 € e il prezzo massimo è 1900 €.

InterventoPrezzo TurchiaPrezzo Italia
Protesi oculare1600 €5000 €

Cos’è una protesi oculare?

Una protesi oculare può essere indicata con diversi altri nomi come occhio protesico, occhio artificiale o occhio di vetro. È un tipo di protesi craniofacciale che viene utilizzato per sostituire un occhio naturale dopo l’enucleazione. L’occhio artificiale è fatto di plastica acrilica di grado medico.

L’impianto di una protesi oculare è solitamente raccomandato dopo la rimozione chirurgica di un occhio a causa di danni o malattie. Un occhio può essere rimosso per una varietà di ragioni, come :

  • Un infortunio
  • Glaucoma
  • Tumore dell’occhio
  • Infezione interna dell’occhio

Tipi di chirurgia

Due procedure chirurgiche principali possono essere utilizzate per rimuovere un occhio danneggiato. Il tipo di intervento chirurgico da utilizzare è di solito deciso dal medico, a seconda del tipo di condizione dell’occhio che avete o del grado di danno all’occhio. I due tipi di chirurgia sono l’eviscerazione e l’enucleazione.

  • L’eviscerazione comporta l’aspirazione dell’interno gelatinoso dell’occhio attraverso un’incisione nella parte anteriore dell’occhio. Tuttavia, questa procedura conserva i tessuti dell’orbita e dell’occhio esterno.
  • Enucleazione: consiste nel tagliare e rimuovere l’intero occhio dall’orbita.

Di cosa è fatto un occhio artificiale?

In origine, come suggerisce il nome, un occhio di vetro era fatto di vetro. Oggi, tuttavia, una protesi oculare è fatta di plastica acrilica di grado medico. Ha la forma di un guscio convesso.

La protesi oculare si inserisce in un impianto oculare separato. L’impianto oculare è un impianto solido e arrotondato che viene incorporato chirurgicamente in modo permanente nella cavità oculare. È spesso avvolto in tessuto vivente o in materiale sintetico di imbottitura prima di essere posizionato.

Perché usare una protesi oculare?

  • Gli occhi sono una delle caratteristiche più belle e notevoli del volto umano. La perdita di un occhio a causa di una malattia o di una ferita ha un effetto negativo sui pazienti. Una protesi oculare viene utilizzata per migliorare l’aspetto dell’orbita interessata. Questo è spesso preferito all’indossare una benda o una benda sull’occhio.
  • Nei casi in cui l’intero occhio viene rimosso, viene inserito chirurgicamente un impianto oculare per evitare che il tessuto cresca e riempia l’orbita. Una protesi è spesso posta sopra l’impianto dell’occhio.

Procedura

  • Un occhio danneggiato viene solitamente rimosso con un intervento chirurgico in anestesia locale. Anche se non è necessario, può essere applicata anche l’anestesia generale. Sedativi e antidolorifici sono anche somministrati per via venosa. Questi aiutano a ridurre il dolore e l’ansia.
  • Dopo la rimozione dell’occhio naturale, un impianto oculare, spesso a forma di un bulbo oculare naturale, viene inserito in profondità e in modo permanente nella cavità oculare.
  • Per diversi giorni dopo l’operazione, gli antibiotici orali sono usati per prevenire l’infezione. Si possono anche usare colliri antibiotici. L’orbita dell’occhio viene solitamente coperta e le viene dato il tempo di guarire.
  • Una volta che la guarigione è completa, un oculista realizza una protesi oculare su misura per adattarsi all’impianto dell’occhio. Un’iride è accuratamente dipinta a mano per corrispondere all’occhio sano.
  • Una protesi oculare ha solo uno scopo estetico e non ripristina la visione dell’occhio perso. L’occhio protesico si muove, ma non così velocemente come l’occhio sano. Allo stesso modo, la pupilla non si contrae né si dilata in risposta alla luce.
  • Anche se è una procedura minore, la perdita di un occhio e l’adattamento a una protesi oculare è una sfida sia fisica che emotiva. La consulenza e il sostegno sono incoraggiati per i pazienti che si adattano al loro nuovo stile di vita.

Approfittate di una
pre-diagnosi GRATUITA!

Su richiesta e senza
alcun obbligo da parte vostra.

Consultazione gratuita al 100%. Analizziamo la vostra situazione, le vostre esigenze e aspettative. E stimiamo il budget necessario per : Volo + Hotel + Taxi + Chirurgia.

In ogni momento, si rimane sempre in totale controllo del processo. Serenità totale.

Informazioni sull'autore

Mora Risitas

Mi chiamo Mora Risitas. Ho più di 10 anni di esperienza come marketing manager nel settore medico. Ho lanciato con successo diversi prodotti sul mercato, compresi i dispositivi medici, e ho una grande passione per le vendite e il marketing.