Rimozione della protesi mammaria in Turchia

Scritto da Mora Risitas

Tutto sulla rimozione delle protesi mammarie in Turchia! Qual è il prezzo medio a Istanbul? I nostri consigli per una rimozione delle protesi di silicone di successo.

Miglioreclinica.com ti informa sulla rimozione della protesi mammaria in Turchia e ti aiuta a prenotare un’operazione con chirurghi qualificati. Questo contenuto è fornito solo a scopo informativo e non è destinato a sostituire il consiglio di un professionista medico.

Quanto costa una rimozione della protesi mammaria in Turchia ?

Il costo medio di una rimozione della protesi mammaria in Turchia, in Istanbul è di 3000 €. Il prezzo minimo è 1800 € e il prezzo massimo è 4000 €.

InterventoPrezzo TurchiaPrezzo Italia
Rimozione della protesi mammaria3000 €5000 €

Cos’è la rimozione delle protesi mammarie?

Conosciuta come revisione dell’aumento del seno, chirurgia inversa delle protesi mammarie o espianti del seno, la rimozione delle protesi mammarie è una procedura chirurgica in Turchia per rimuovere le protesi mammarie in silicone.

Il processo varia da paziente a paziente, ma l’intervento di solito richiede uno o due giorni in ospedale. Ai pazienti verrà chiesto di indossare indumenti di compressione dopo l’intervento per ridurre il gonfiore e sostenere il seno mentre guarisce. Ci sono anche alcuni rischi associati alla rimozione delle protesi mammarie.

Sempre più donne scelgono di non sostituire le loro protesi mammarie, o di farle sostituire con protesi più piccole (e/o usando il grasso), e questo numero è destinato ad aumentare. Ci sono molti fattori coinvolti in questa decisione, tra cui l’età, la salute e lo stile di vita.

Poiché gli impianti durano da 10 a 15 anni, la maggior parte delle donne devono farsi rimuovere gli impianti prima di poterli sostituire. Ma sempre più donne scelgono di non avere nuovi impianti e optano invece per altre procedure. Ecco le tre ragioni principali di questa scelta.

Motivi per rimuovere le protesi mammarie

Questioni mediche

Reazione all’impianto o alla chirurgia. Alcune donne devono farsi rimuovere gli impianti molto presto dopo il loro posizionamento per motivi di salute. Gli impianti possono infettarsi o causare altri problemi.

  • Depositi di calcio. Se i depositi di calcio si accumulano nel seno, le protesi dovranno spesso essere rimosse.
  • Cancro al seno. Nei pazienti con diagnosi di cancro al seno, a volte è necessario rimuovere le protesi per rimuovere il tumore.
  • Rottura. A volte gli impianti si rompono o perdono, richiedendone la rimozione.

Alcune persone possono anche richiedere la revisione o la rimozione delle protesi mammarie in Turchia perché non hanno affidato la loro procedura a un buon medico e hanno incontrato complicazioni evitabili. Pertanto, raccomandiamo sempre ai nostri pazienti di scegliere un chirurgo plastico turco certificato dal consiglio di amministrazione che sia competente nella procedura desiderata e di fare domande durante la consultazione.

Problemi di stile di vita

A volte avere seni più grandi interferisce con la vita quotidiana in modi inaspettati, per esempio causando disagio quando si fa esercizio. Questa categoria comprende anche le persone che hanno ricevuto le loro protesi e si sono rese conto che le volevano più grandi o più piccole di come le avevano fatte e ora hanno bisogno di sostituirle.

Altre opzioni

Originariamente, le protesi saline o di silicone erano l’unica opzione per le persone che volevano seni più grandi. Oggi, il lifting del seno e l’aumento del seno utilizzando il proprio grasso possono dare risultati sorprendenti. Alcuni pazienti desiderano far rimuovere i loro impianti per poter optare per una di queste procedure.

Cosa ci si può aspettare in Turchia?

La decisione di smettere di avere impianti non può essere presa senza capire i rischi e le aspettative associate. Quando gli impianti vengono posizionati, si forma del tessuto cicatriziale, chiamato capsula. Se gli impianti non vengono sostituiti, anche la capsula può essere rimossa. Gli impianti salini possono essere sgonfiati prima della rimozione. Spesso, i chirurghi turchi usano lo stesso sito di incisione per rimuovere gli impianti che è stato usato per collocarli, minimizzando così le cicatrici. La procedura di solito dura circa un’ora e dovrebbe essere trattata come qualsiasi altra procedura chirurgica.

Rischi associati all’intervento di rimozione delle protesi mammarie

I rischi associati alla chirurgia di revisione dell’aumento del seno sono simili a quelli della chirurgia della protesi mammaria stessa e possono includere:

  • Infezione
  • Cicatrici
  • Perdita di sensibilità nei capezzoli
  • Complicazioni legate all’anestesia
  • Crollo del sito
  • Pelle allentata
  • Problemi emotivi e psicologici

A seconda dell’età e dello stato di salute, la pelle che è stata stirata dagli impianti potrebbe non stringersi completamente, con conseguente cedimento o allentamento della pelle. Questo problema può essere risolto da un lifting del seno; a volte il chirurgo eseguirà un lifting del seno allo stesso tempo della rimozione delle protesi per risolvere immediatamente questo problema. Se avete dei dubbi, parlate con il vostro chirurgo.

La sacca dove è stato inserito l’impianto si chiuderà col tempo, ma è importante seguire esattamente le istruzioni post-operatorie per evitare l’infezione o il rischio che la sacca si riempia di liquido. Si raccomanda un indumento di compressione.

Approfittate di una
pre-diagnosi GRATUITA!

Su richiesta e senza
alcun obbligo da parte vostra.

Consultazione gratuita al 100%. Analizziamo la vostra situazione, le vostre esigenze e aspettative. E stimiamo il budget necessario per : Volo + Hotel + Taxi + Chirurgia.

In ogni momento, si rimane sempre in totale controllo del processo. Serenità totale.

Informazioni sull'autore

Mora Risitas

Mi chiamo Mora Risitas. Ho più di 10 anni di esperienza come marketing manager nel settore medico. Ho lanciato con successo diversi prodotti sul mercato, compresi i dispositivi medici, e ho una grande passione per le vendite e il marketing.