Trapianto di capelli in Turchia

Scritto da Adrien Issou

State pensando di sottoporvi a un trapianto di capelli in Turchia? Questa guida definitiva contiene tutto quello che c’è da sapere sulla procedura, sul recupero e sui costi a Istanbul. Richiedete un preventivo e ottenete il miglior prezzo per impianti di capelli di successo in Turchia.

Miglioreclinica.com ti informa sulla trapianto di capelli in Turchia e ti aiuta a prenotare un’operazione con chirurghi qualificati. Questo contenuto è fornito solo a scopo informativo e non è destinato a sostituire il consiglio di un professionista medico.

Quanto costa fare un trapianto di capelli in Turchia?

Il prezzo di un trapianto di capelli in Turchia a Istanbul è di 1700 euro. A seconda delle esigenze, il pacchetto all-inclusive può variare da 1300 a 2400 euro.

InterventiPrezzo TurchiaPrezzo Italia
Trapianto di capelli FUT1700 €4500 €
Trapianto di capelli FUE1800 €5500 €
Trapianto di capelli DHI1900 €7500 €
Trapianto di capelli etnici (afro, asiatici, …)2000 €5500 €

Trapianto di capelli in Turchia: la guida definitiva

Massima arma di seduzione per gli uomini, simbolo di femminilità per le donne, in cima al corpo e alla testa i capelli sono una corona. Quella che non si può perdere, almeno fino a un certo momento.

Quando la malattia ci corrode, quando gli ormoni ci giocano brutti scherzi o quando la genetica è capricciosa, capita di perdere i capelli. Si inizia con piccole cadute che attribuiamo ai cambiamenti stagionali fino a notare una perdita diffusa significativa e una calvizie totale della linea frontale, delle tempie o della scriminatura.

Mentre alcune persone affrontano molto bene la perdita dei capelli, altre hanno difficoltà a vedersi allo specchio. Il riflesso che vedono di se stessi riflette un sentimento di impotenza di fronte a questa perdita che non può essere fermata. Di fronte a questo grande vuoto sul cranio, si può essere tentati di salvare ciò che resta con soluzioni commerciali miracolose, oppure di fare tabula rasa e passare a una tecnica sostenibile: il trapianto di capelli. Questo sembra essere più efficace.

Il trapianto di capelli o impianto di capelli è un intervento di chirurgia estetica molto diffuso nel mondo e consiste nell’impiantare capelli su aree calve. L’obiettivo è semplice: evitare la calvizie e, nel contempo, recuperare l’attaccatura precedente. Se il metodo è praticato in diversi Paesi, la Turchia rimane il paradiso del trapianto di capelli.

In Turchia, il trapianto di capelli sta riscuotendo sempre più successo, soprattutto grazie alle tecniche scientifiche e terapeutiche avanzate, alla competenza e alla gentilezza degli operatori, ma soprattutto ai prezzi molto competitivi.

Nel cuore di Istanbul ci sono cliniche che offrono i migliori trattamenti di trapianto di capelli con tecnologie rivoluzionarie e altamente efficaci. A ciò si aggiunge un’assistenza personalizzata e un follow-up individuale da parte dei vari chirurghi. Il trapianto di capelli a Istanbul è sicuramente di vostro gradimento.

Siete pronti per un trapianto di capelli in Turchia? Iniziamo!

Tutto sul trapianto di capelli in Turchia

Spesso sinonimo di complesso, la caduta dei capelli è un problema che può presentarsi a qualsiasi età sia per gli uomini che per le donne. Legata a diversi fattori e con molte cause, può essere chiamata in molti modi:

  • Calvizie quando è ereditaria;
  • Alopecia androgenetica quando è causata da ormoni androgeni;
  • Alopecia peladica quando deriva da una malattia autoimmune.
  • Alopecia cicatriziale quando la perdita è dovuta a una lesione del cuoio capelluto,
  • Alopecia da trazione come conseguenza di un’acconciatura troppo stretta (coda di cavallo, tessere, trecce strette, chignon, ecc.).

Ma non è tutto. Come se la caduta dei capelli non fosse già abbastanza difficile, può essere causata anche da carenze di nutrienti (ferro, zinco, selenio), da trattamenti medici pesanti o da problemi alla tiroide che possono interrompere il ciclo di rinnovamento dei capelli.

Mentre una carenza può essere corretta con un integratore alimentare, in molti casi la calvizie o l’alopecia possono essere irreversibili. Quando la perdita si protrae da troppo tempo e né gli integratori alimentari né le soluzioni topiche riescono a porvi rimedio, esiste una soluzione definitiva: il trapianto di capelli.

Si dice che “la felicità non si può comprare, ma un buon trattamento per capelli sì”! Il trapianto di capelli non è altro che una tecnica di chirurgia estetica che mira a prendersi cura dei capelli, per un risultato naturale. E in molti casi, riavere i propri capelli e la propria corona rende felici! Se i capelli erano la felicità, in questo caso si possono comprare.

A Istanbul è disponibile al miglior prezzo. Ecco perché molti pazienti scelgono questa destinazione, oltre alle attrazioni turistiche che il Paese ha da offrire e alla bellezza delle rive del Bosforo dopo il tramonto! Tuttavia, prima di intraprendere la ricerca del trapianto di capelli in Turchia, è bene saperne di più su questo intervento.

Che cos’è il trapianto di capelli?

Conosciuto anche come impianto di capelli, il trapianto di capelli consiste nel prelevare le unità di capelli da una zona del cranio ancora piena, per poi impiantarle nella zona calva dove non ci sono più capelli. Queste unità, chiamate innesti, sono composte da 2-4 capelli. In genere, vengono prelevati dalla corona posteriore, dove i capelli non cadono quasi mai.

Metodo di chirurgia estetica non invasivo, il trapianto di capelli è il modo migliore per correggere l’alopecia. Con risultati molto visibili, permette di riacquistare la densità perduta.

Dopo i trattamenti, un periodo prolungato di crescita porta a una capigliatura reale e definitiva. L’insistenza dei trattamenti permette ai capelli di diventare densi come prima.

Con un trapianto di capelli, dite addio alla parrucca, al volumizzatore, al foulard in testa, al complesso e alla scarsa autostima. Date il benvenuto a un nuovo sguardo su di voi realizzando il vostro sogno di avere capelli come quelli di Raperonzolo. Una volta applicati i trattamenti e le cure previste, la caduta dei capelli non sarà più un brutto incubo.

Trapianto di capelli per le donne

Secondo uno studio dell’ISHRS, l’alopecia femminile colpisce 1 donna su 5 ed è solitamente causata dall’invecchiamento, da malattie o da cambiamenti ormonali dopo la menopausa. Le donne tendono a sperimentare un sottile diradamento su tutto il cuoio capelluto, piuttosto che la perdita di capelli a chiazze che si osserva negli uomini. Per correggere questo problema, alcune donne scelgono di indossare una parrucca o delle extension, oppure di sottoporsi a un trapianto di capelli femminile.

Trapianto di capelli per uomo

L’alopecia maschile colpisce 4 uomini su 5, con un significativo diradamento dei capelli entro i 50 anni. Alcuni uomini iniziano a perdere i capelli prima dei 21 anni. È il risultato di un tratto genetico che deriva dai genitori. Altre cause sono alcuni farmaci, l’eccesso di vitamina A o la carenza di proteine. La malattia o lo stress possono causare un’improvvisa e grave perdita di capelli, chiamata telogen effluvium.

Quando si può prendere in considerazione un trapianto di capelli?

Il trapianto di capelli in Turchia è consigliato quando si verifica una perdita massiccia di densità dei capelli. Oltre a questo, c’è anche l’aspetto psicologico che spesso determina la possibilità di un trapianto di capelli. La calvizie precoce o l’alopecia possono causare un vero e proprio complesso o disagio nella persona che ne soffre. Al punto da perdere la fiducia in se stessi.

Tuttavia, il trapianto di capelli non è riservato solo alle persone calve, ma può essere preso in considerazione anche per capelli sottili, alla ricerca di spessore o per un abbassamento della linea frontale. Se è accessibile a partire dai 18 anni, si raccomanda comunque di farlo a 30 o 40 anni, quando l’attività ormonale si è stabilizzata.

Per precauzione, il trapianto di capelli può essere effettuato solo su persone e cuoio capelluto sani. Essendo un intervento chirurgico, il trapianto di capelli richiede la conoscenza di eventuali malattie e patologie pregresse che potrebbero rendere complicata la procedura. Questo parametro sarà studiato più da vicino dal vostro chirurgo plastico in Turchia, una volta sul tavolo di consultazione.

Infine, ma non meno importante, il trapianto di capelli è possibile solo per le persone la cui testa non è completamente calva. Si terrà conto del livello di calvizie o alopecia e dell’evoluzione della perdita di capelli. La calvizie deve essere completamente stabilizzata prima di effettuare un trapianto. Questo potrebbe portare a un nuovo squilibrio nel volume e nella densità. E non dimentichiamo che gli innesti vengono prelevati dalla parte posteriore della testa. La capacità e la qualità dell’area donatrice rimane un criterio essenziale per prendere in considerazione un impianto di capelli.

Solo una diagnosi dei capelli può determinare la possibilità di un trapianto di capelli. Se non l’avete ancora fatto, contattateci e una clinica di trapianto di capelli di Istanbul vi fornirà la consulenza necessaria.

Quando NON fare un trapianto di capelli?

Si sconsiglia di effettuare un trapianto di capelli in Turchia nei seguenti casi:

  • Perdita di capelli non stabilizzata
  • Piaghe e vesciche sul cuoio capelluto
  • Malattie della tiroide e condizioni autoimmuni
  • Dolore al cuoio capelluto o alla pelle
  • Persone di età inferiore ai 25 anni
  • Pazienti con emofilia
  • Area donatore debole
  • Se ci si trova allo stadio 7 della scala Norwood-Hamilton

A che età è necessario sottoporsi a un trapianto di capelli?

In realtà, non esiste un’età minima per il trapianto di capelli. Detto questo, esistono alcuni rischi associati al trapianto di capelli in giovane età. Molti ventenni scelgono il trapianto di capelli perché vogliono avere un bell’aspetto. Ma l’aspetto positivo di adesso può avere un effetto negativo in seguito.

Il problema dell’intervento su un paziente di età inferiore ai 25 anni è che la perdita di capelli progredisce e si stabilizza intorno ai 30 anni. Sebbene sia comprensibile che i giovani si rivolgano a noi in un momento così vulnerabile della loro vita, l’intervento di trapianto di capelli potrebbe non essere la soluzione giusta per loro in questo momento.

Quanto dura un trapianto di capelli? È permanente?

La durata del trapianto di capelli può essere permanente. Nel trapianto di capelli, gli innesti vengono prelevati da un’area della testa in cui sono geneticamente programmati per continuare a crescere. Anche dopo essere stati impiantati in aree calve del cuoio capelluto, i follicoli piliferi trapiantati mantengono le caratteristiche della loro origine e continuano a crescere per tutta la vita.

Ciò significa che, con il chirurgo giusto e un follow-up adeguato, un trapianto di capelli FUE, FUT o DHI può durare tutta la vita.

Trapianto di capelli e differenze etniche

Il trapianto di capelli non è riservato solo ai caucasici, ma anche a tutti i gruppi etnici come gli asiatici, gli africani e i mediorientali. Si tratta del cosiddetto trapianto di capelli etnico.

Le ciocche dei capelli caucasici sono più ovali. I capelli asiatici tendono ad essere rotondi e piatti. I capelli africani sono ricci e crespi.

Gli africani che soffrono di perdita di capelli sono ottimi candidati per il trapianto di capelli afro in Turchia a causa delle caratteristiche distinte dei loro capelli. La forma riccia e crespa dei capelli neri offre ai pazienti di origine africana un vantaggio non indifferente. Questo bellissimo “ricciolo” dà l’impressione di una maggiore densità, per cui sono necessari meno trapianti di capelli per ottenere risultati visibili.

Si noti che nella religione islamica il trapianto di capelli non è haram. È halal e quindi accettata perché mira a eliminare un difetto.

Quali sono le diverse tecniche di trapianto di capelli in Turchia?

I progressi scientifici hanno reso il trapianto di capelli più facile e di successo. Se un tempo i trapianti di capelli venivano eseguiti manualmente, oggi sono disponibili tecniche robotiche che consentono di eseguire l’intervento in tempi record. E i risultati sono eccezionali.

Ad oggi, tre tecniche di trapianto di capelli sono diffuse e popolari tra i chirurghi: FUT, FUE e DHI. Per realizzare l’una o l’altra tecnica, il chirurgo preleva dei campioni di bulbo pilifero dall’area donatrice e li trapianta nell’area calva, in altre parole: l’area ricevente. La differenza tra queste tre tecniche risiede nel metodo di raccolta e trapianto e nel materiale utilizzato. Vediamo queste tre tecniche:

Il trapianto di capelli FUT

Il trapianto di unità follicolari (FUT) prevede l’asportazione di una striscia orizzontale (tra 10 e 30 cm) del cuoio capelluto nella parte superiore del collo. L’area asportata viene quindi chiusa e suturata con la probabilità che si formi una cicatrice. Tuttavia, la cicatrice sarà così sottile e lineare che rimarrà impercettibile una volta che i capelli saranno cresciuti.

Una volta ottenuta la striscia, il chirurgo preleva gli innesti al microscopio. In questo caso, deve essere esperto ed efficiente per non danneggiare le unità follicolari. La striscia verrà quindi tagliata in diversi microinnesti contenenti da 3 a 4 capelli.

È ora il momento di impiantare gli innesti nell’area ricevente. Per preparare l’area di impianto verranno praticate delle piccolissime incisioni. Questi devono essere realizzati lungo un asse particolare per ottenere un effetto naturale della ricrescita.

L’impianto degli innesti avviene capello per capello nelle incisioni precedentemente praticate. Questa fase può essere eseguita in più sessioni, ciascuna delle quali dura circa 4-5 ore. Può essere effettuata anche in un solo giorno. La FUT consente l’impianto di oltre 1000-4000 capelli. Può formarsi una piccola crosta che cadrà dopo 2 o 3 settimane dal trapianto. Dopo un trapianto di capelli FUT, gli integratori e i trattamenti anticaduta sono molto apprezzati.

Trapianto di capelli FUE

La FUE (Follicular Unit Extraction) è l’estrazione di follicoli piliferi da una parte della nuca. In questo caso, invece di prelevare una striscia dell’intero cuoio capelluto, i follicoli vengono estratti uno per uno dall’area donatrice con uno strumento chiamato micro-punch. Per facilitare l’accesso ai follicoli, il chirurgo può prendere in considerazione la rasatura dell’area donatrice.

A seconda della clinica, il trapianto FUE può essere eseguito automaticamente. Alcuni chirurghi utilizzano un robot o una macchina per estrarre i bulbi piliferi dall’area donatrice in modo più semplice e rapido. Anche in questo caso, è necessaria la padronanza della tecnica per evitare di danneggiare i follicoli piliferi e ottenere innesti di qualità.

Per l’impianto degli innesti sulla zona calva, la tecnica è la stessa della FUT. Il chirurgo esegue incisioni con un micropunch elettrico a lama d’acciaio o di zaffiro per innestare i capelli uno a uno nel cuoio capelluto.

Trapianto di capelli FUE-Saphir

Nell’ambito del trapianto di capelli FUE, si può sentire parlare di FUE-Sapphire. Questo nome si riferisce alla tecnica utilizzata per effettuare le incisioni. Nella FUE-Sapphire, la lama utilizzata per creare le incisioni sulla zona donatrice è in pietra di zaffiro anziché in acciaio. La lama in pietra di zaffiro è abbastanza morbida e sana. Inoltre, riduce il rischio di infezioni e aiuta a guarire più velocemente. Le lame in zaffiro consentono inoltre un lavoro più accurato e ottimizzano il successo dell’innesto.

Questo metodo è di gran lunga il più sicuro per un trapianto FUE di successo e privo di rischi. La lama in pietra di zaffiro è lo strumento preferito per eseguire un trapianto di capelli nelle migliori condizioni sanitarie possibili e con il massimo comfort per il paziente.

Trapianto di capelli DHI

L’DHI o impianto diretto di capelli è un metodo rivoluzionario. In voga dal 2020, questa tecnica deriva dalla FUE. La sua realizzazione è molto rapida con un’estrazione-impianto quasi simultaneo. La durata di una seduta di trapianto di capelli DHI varia tra le 2 e le 3 ore a seconda dell’esperienza del chirurgo.

Durante un trapianto DHI, i follicoli piliferi vengono rimossi dall’area donatrice con una penna DHI. La penna somministra l’anestesia locale senza ago da iniezione. Rimuoverà i peli uno ad uno. Il chirurgo impianterà i capelli rimossi direttamente sulla zona calva con la stessa penna, senza dover creare incisioni. Questo perché la penna stessa è dotata di micro-lame di zaffiro che consentono l’impianto.

Questo riduce il tempo che intercorre tra l’estrazione e l’impianto e consente una rapida guarigione. Ciò significa che l’innesto non rimane all’esterno dell’organismo per un periodo di tempo altrettanto lungo, rendendolo più sicuro e più sano da utilizzare. Inoltre, l’area del donatore guarirà più rapidamente e le incisioni non rimarranno aperte a lungo. Il micro-zaffiro DHI è la tecnica migliore da scegliere per un trapianto di capelli sano e veloce. Inoltre, offre comfort e meno stress sia per il paziente che per il chirurgo.

All’appuntamento con il chirurgo, potrete scegliere la tecnica che ritenete più comoda. Si noti che l’IHD rimane la tecnica definitiva. Tuttavia, la decisione finale può essere presa dal medico dopo la diagnosi del capello.

Trattamento PRP

Il trattamento con plasma ricco di piastrine si riferisce a un trattamento che utilizza plasma ricco di piastrine, ormoni, leucociti e citochine. Il trattamento PRP in sé non è una tecnica di trapianto di capelli. Ma fa parte delle cure che si possono ricevere dopo un trapianto di capelli. Assicura il successo post-operatorio del trapianto di capelli. Tuttavia, si tratta di un intervento di chirurgia estetica artificiale che richiede una procedura clinica.

A tal fine, il chirurgo preleva il sangue dal paziente. Il sangue viene quindi posto in una centrifuga per separare il PRP dagli altri componenti del sangue. Il sangue PRP viene quindi iniettato con uno strumento a microaghi nel cuoio capelluto del paziente. Questa tecnica mira a migliorare la circolazione sanguigna e il rinnovamento del ciclo pilifero. Consigliato dopo un trapianto di capelli, permette di ottenere risultati più che soddisfacenti dall’operazione. Il trattamento con PRP dura circa 45 minuti.

Come funziona il trapianto di capelli in Turchia?

Il vostro trapianto di capelli in Turchia può iniziare non appena ci mettiamo in contatto. Abbiamo un protocollo rigoroso e consolidato, per ottimizzare le possibilità di successo. Il trattamento può durare fino a 6-12 mesi dopo il trapianto, poiché forniamo un follow-up post-operatorio.

Diagnosi dei capelli

Il primo contatto con il chirurgo plastico consiste in un consulto e nella diagnosi del capello. Non è necessario recarsi in Turchia per questo. La prima consultazione può essere effettuata online. E consisterà in una valutazione e in una diagnosi del capello. Poiché ogni paziente è unico, lo sono anche la sua struttura e il suo tipo di capelli. Pertanto, durante questa prima consultazione, il professionista vi fornirà una valutazione basata sulle foto che avete inviato in precedenza.

Oltre all’analisi del capello, il medico valuterà anche il vostro stato di salute. Potrebbe chiedervi di fare un esame del sangue. I risultati di questi ultimi guideranno i successivi consigli medici, ma anche il trattamento appropriato per procedere con un trapianto di capelli.

Se questo primo appuntamento è il punto di contatto, è anche il momento più essenziale per saperne di più sul trapianto di capelli in Turchia: tecnica utilizzata, degenza, durata del trattamento, assistenza e cura. Il medico risponderà a tutte le vostre domande.

La prima consultazione in Turchia

La prima consultazione a Istanbul è la fase medica. Questa consultazione in clinica ci permetterà di analizzare il cuoio capelluto, l’elasticità e la densità dei capelli. Una valutazione clinica iniziale determinerà anche il numero di innesti necessari e il metodo di trapianto di capelli più adatto al vostro cuoio capelluto. In questo momento il medico determina l’area donatrice, la qualità degli innesti e il numero necessario.

Tra il momento del consulto clinico e il trapianto delle marze, potete anche lasciarvi ispirare dalla metropoli di Istanbul. È il momento di rilassarsi e di dire addio alla calvizie che da tempo vi fa perdere fiducia in voi stessi.

L’appuntamento con i vostri nuovi capelli

Questo è il momento tanto atteso per l’impianto di capelli. Sarete accolti in clinica da un team di professionisti che si prenderanno cura di voi. Il supporto medico e psicologico è particolarmente importante in questa fase.

Durata della sessione

Il trapianto di capelli viene eseguito in anestesia locale. La seduta può durare dalle 5 alle 8 ore, a seconda del numero di innesti, ma anche della tecnica scelta. In una singola seduta si possono produrre fino a 4000 innesti.

Durante l’operazione, il paziente e l’operatore possono fare brevi pause per sgranchirsi le gambe, fare stretching, rilassarsi ascoltando musica o guardando la TV.

Quando si impiantano gli innesti, è meglio non fare pause. Questo per preservare la qualità e la salute degli innesti, che sono molto delicati. Più sono a contatto con l’aria, più si inquinano.

Procedura di trapianto

Durante il trapianto, l’area e l’angolo delle incisioni devono essere considerati con attenzione. In modo che la ricrescita segua la direzione naturale dei capelli. Questa fase cruciale si basa sull’esperienza del chirurgo e determina il successo o il fallimento del trapianto di capelli.

In anestesia locale, il trapianto di capelli è un intervento indolore. Quando l’anestetico scompare, si può avvertire una leggera sensazione di formicolio sul cuoio capelluto. Ma questo durerà solo per poche ore, mentre il cuoio capelluto guarisce. Se si opta per la tecnica Sapphire micro-HID e FUE, il tempo di guarigione non supera le 24 ore. Inoltre, con questa tecnica le cicatrici non saranno nemmeno visibili.

Durante il trapianto di capelli possono verificarsi rischi di sanguinamento o danni ai follicoli piliferi. Tutto dipende dalla competenza del chirurgo, ma anche dalla qualità dei servizi e delle cure fornite durante l’intervento.

Trattamento PRP

Il trattamento con PRP può essere sistematico dopo l’impianto dell’innesto. Ma non è obbligatorio. Molto prima del prelievo dell’innesto dall’area del donatore, si prelevano campioni di sangue dal paziente per estrarre il plasma ricco di piastrine. Questo viene iniettato nel cuoio capelluto una volta che gli innesti sono stati impiantati.

Dopo l’operazione

Una volta che gli innesti si sono attaccati ai capelli, è indicata una fase di riposo. Durante questa fase, si devono applicare sul cuoio capelluto solo le cure e i prodotti raccomandati dal medico (lozioni, creme, farmaci). Il primo shampoo deve essere applicato solo dopo 24 ore dall’intervento.

Si raccomanda di non abbassare la testa durante la fase di guarigione per evitare l’afflusso di sangue e il gonfiore. Ciò potrebbe danneggiare i follicoli impiantati, che sono ancora fragili. Anche l’esposizione al sole è sconsigliata. Se volete godervi l’aria fresca di Istanbul, è indispensabile indossare un cappello.

È consigliabile assumere antidolorifici. La sera si dovrebbe dormire in posizione seduta con il tronco sollevato. Utilizzate un cuscino morbido per sostenere il collo.

Dopo 2 giorni, si terrà un altro appuntamento in clinica per vedere se l’innesto è riuscito. Il medico valuterà il successo dell’innesto in base alle condizioni del cuoio capelluto. Anche se è ancora troppo presto per dare un giudizio definitivo. Le istruzioni e le precauzioni devono essere seguite nei 7 giorni successivi.

L’assistenza continuerà nei prossimi mesi con controlli in clinica tra 6 e 12 mesi. Un team di follow-up dedicato si assicurerà che le cure post-operatorie siano somministrate correttamente e che gli innesti di capelli siano sani.

I primi risultati

Tra le 3 e le 6 settimane dopo l’impianto, l’80% degli innesti cadrà. Non fatevi prendere dal panico: l’effetto di spargimento è inevitabile. Ma significa che gli innesti hanno attecchito. Pertanto, daranno origine a nuovi capelli che saranno visibili entro 3 o 4 mesi. Dopo 12 mesi, i risultati saranno così visibili che questo episodio di alopecia o calvizie non sarà più un incubo per voi.

Foto prima e dopo l’impianto di capelli in Turchia

Precauzioni da prendere dopo un trapianto di capelli in Turchia

Come dopo qualsiasi intervento chirurgico, è essenziale prendere alcune precauzioni per mantenere i capelli sani. Tra questi vi sono i seguenti:

  • Una dieta sana ed equilibrata con le vitamine e i minerali necessari per la crescita e il rafforzamento dei capelli.
  • Integratori alimentari per evitare carenze
  • Prestate particolare attenzione alla scelta dei prodotti per capelli (shampoo, maschera, ecc.). Attenzione agli oli essenziali e alle acconciature strette che potrebbero causare la perdita del trapianto di capelli. In ogni caso, il medico vi prescriverà le cure e i prodotti giusti per voi.
  • Indossate un cappello o un altro accessorio protettivo quando uscite al sole o al freddo, in piscina o al mare.
  • Nei 6 mesi successivi all’intervento non è consentito l’uso del tagliacapelli.

Come prepararsi per un trapianto di capelli in Turchia?

Da diversi anni, molti pazienti di tutto il mondo scelgono la Turchia per la chirurgia estetica. Il Paese ha sviluppato il turismo medico, che consiste nell’approfittare delle tecniche altamente sviluppate di chirurgia plastica ed estetica, ma anche nello scoprire un Paese con una cultura impressionante.

Il know-how dei medici, l’affidabilità delle tecniche e le tariffe preferenziali fanno della Turchia una destinazione d’elezione per il trapianto di capelli. Formule tre volte meno costose rispetto all’Europa e cure a 5 stelle attendono i pazienti.

Ma anche per attirare più clienti. Il Paese ha sviluppato pacchetti vacanza pratici e confortevoli. I pacchetti all-inclusive comprendono l’alloggio, il vitto e vari servizi in loco, in modo che il soggiorno in Turchia sia il più confortevole possibile.

La scelta della clinica e del chirurgo in Turchia

Il primo passo per il trapianto di capelli in Turchia è scegliere la clinica e il chirurgo dei capelli giusti per evitare a tutti i costi un trapianto di capelli fallito. Con così tante opzioni disponibili, potreste sentirvi persi. Per essere sicuri di fare la scelta migliore, fidatevi di noi e contattateci.

Soprattutto, affidatevi alla competenza, alla reputazione, ma anche al successo della clinica e del chirurgo. Il successo del trapianto di capelli dipende dal chirurgo, quindi è meglio scegliere il migliore per un’operazione così delicata.

Ricordate l’irreversibilità del trapianto di capelli, ma anche la sensibilità del vostro cuoio capelluto. Non lo affiderete a nessuno. Non esitate a raccogliere opinioni e testimonianze e quante più informazioni possibili sul trapianto di capelli a Istanbul. Internet e i social network sono una vera miniera di informazioni.

Le migliori cliniche per il trapianto di capelli a Istanbul

Le nostre cliniche partner sono le migliori cliniche per il trapianto di capelli in Turchia. Nel cuore di Istanbul, vi diamo il benvenuto in un luogo molto pulito, confortevole e sicuro con un’atmosfera calda e amichevole fornita dal nostro team.

I chirurghi sono rinomati per le loro capacità e per la loro padronanza di tutte le tecniche di trapianto di capelli. Con diversi decenni di esperienza, come il chirurgo Serkan Aygin, sono noti anche per la loro gentilezza e disponibilità verso i pazienti.

Il nostro team di professionisti fornisce la migliore assistenza e il miglior trattamento, dal contatto iniziale al follow-up post-operatorio. Il trapianto di capelli nella nostra clinica è un intervento confortevole, sicuro e rassicurante. Il nostro team parla francese, inglese, italiano, spagnolo, tedesco e arabo. Sono disponibili traduttori per eliminare le barriere linguistiche. Offriamo pacchetti di trapianto di capelli all-inclusive: volo, taxi, hotel, operazione, farmaci.

Preparazione del viaggio

Una volta scelta la clinica, preparatevi al viaggio. In molti casi, le cliniche offrono pacchetti all-inclusive. Oltre all’intervento chirurgico, questi includono il trasporto, i biglietti aerei, l’alloggio, il catering e persino i servizi e le attività in loco. Tutto ciò che dovete fare è preparare il passaporto e il visto (la clinica vi aiuterà anche in questa fase).

La durata del soggiorno a Istanbul

La degenza per un trapianto di capelli a Istanbul dura circa 6-7 giorni. Questo è il tempo stimato per eseguire un trapianto nelle migliori condizioni. Il soggiorno presso la clinica durerà al massimo 2 giorni e il resto del tempo potrà essere sfruttato per scoprire Istanbul e le sue mille e una notte.

Tuttavia, nulla vi impedisce di prolungare il vostro soggiorno per godervi la Turchia.

Trapianto di capelli economico a Istanbul

Poiché il trapianto di capelli è una procedura individuale, il prezzo di tale intervento varia in base a diversi fattori: tecnica scelta per il trapianto, numero di innesti, gamma di clinica scelta. Tuttavia, il prezzo medio per il trapianto di capelli a Istanbul, in Turchia, è di circa 1700 euro. Il prezzo varia da 130 euro a 2400 euro. Si tratta comunque di un prezzo conveniente per la qualità del trattamento.

Per ottenere un prezzo personalizzato, non esitate a chiedere un preventivo. Il nostro team sarà lieto di inviarvi i preventivi di diverse cliniche in modo da poterli confrontare. I nostri coordinatori saranno in grado di rispondere a tutte le vostre domande.

Video del trapianto di capelli a Istanbul

Se siete in difficoltà nella scelta, possiamo aiutarvi a ottenere un trapianto di capelli di successo e a costi ridotti. La nostra coordinatrice è italiana.

1

Coordinatore

Lasciateci i vostri dati di contatto tramite il modulo. La nostra coordinatrice italiana vi contatterà via Whatsapp o e-mail per una pre-diagnosi gratuita dei vostri capelli.

Vi chiederà foto frontali e laterali e i vostri obiettivi, al fine di ottenere il parere del chirurgo plastico.

2

Chirurgo

Se il chirurgo è in grado di soddisfare i vostri obiettivi e ci dà il via libera per il vostro trapianto di capelli, vi invieremo un preventivo gratuito, non vincolante e personalizzato.

E se siete d’accordo, organizzeremo tutto per voi:
Volo, taxi, hotel, impianto di capelli, medicine e soprattutto una bella visita guidata di Istanbul.

Approfittate di una
pre-diagnosi GRATUITA!

Su richiesta e senza
alcun obbligo da parte vostra.

Consultazione gratuita al 100%. Analizziamo la vostra situazione, le vostre esigenze e aspettative. E stimiamo il budget necessario per : Volo + Hotel + Taxi + Chirurgia.

In ogni momento, si rimane sempre in totale controllo del processo. Serenità totale.

Informazioni sull'autore

Adrien Issou

Mi chiamo Adrien Issou, sono uno scrittore medico esperto nella scrittura di dati scientifici complessi. Dopo una carriera accademica di successo nel campo della biochimica al Politecnico di Zurigo, mi sono specializzato in immunologia ed ematologia. Trovo grande ispirazione nel lavorare a stretto contatto con una varietà di professionisti della sanità, tra cui medici, infermieri e difensori dei pazienti. Pubblico anche riviste per MiglioreClinica.com.