Vaginoplastica in Turchia

Scritto da Maria Chancla

La vaginoplastica in Turchia è una procedura per il ringiovanimento e il restringimento della vagina. La richiesta di questa procedura aumenta di giorno in giorno nel campo della chirurgia estetica.

Miglioreclinica.com ti informa sulla vaginoplastica in Turchia e ti aiuta a prenotare un’operazione con chirurghi qualificati. Questo contenuto è fornito solo a scopo informativo e non è destinato a sostituire il consiglio di un professionista medico.

Quanto costa una vaginoplastica in Turchia ?

Il costo medio di una vaginoplastica in Turchia, in Istanbul è di 2300 €. Il prezzo minimo è 2000 € e il prezzo massimo è 2600 €.

InterventoPrezzo TurchiaPrezzo Italia
Vaginoplastica2300 €4000 €

Cos’è una vaginoplastica?

La vaginoplastica in Turchia è una procedura estetica a Istanbul per il ringiovanimento e il restringimento della vagina. La richiesta di questa procedura aumenta di giorno in giorno nel campo della chirurgia estetica.

La vagina è funzionalmente un organo riproduttivo primario. Tuttavia, poiché la vagina è il simbolo fondamentale della sessualità per le donne, ci si aspetta che abbia lo stesso aspetto che aveva durante la giovinezza di una ragazza in tutte le fasi della vita.

L’aspetto della vagina varia a seconda della regione geografica e dei fattori genetici, ma ha un aspetto ideale che molte persone hanno accettato. L’aspetto ideale della vagina è una struttura chiusa dove le labbra interne sono coperte da quelle esterne.

  • La gravidanza,
  • Il parto,
  • Cambiamenti ormonali,
  • Tessuto vaginale debole,
  • Fattori genetici o cambiamenti legati all’età

Le deformazioni delle labbra esterne della vagina disturbano l’estetica della vagina e fanno apparire le labbra interne dall’esterno.

L’interno delle labbra può ingrandirsi nel tempo e cambiare colore. Le labbra interne ingrandite diventano umide, il che è dirompente per le donne in termini di igiene e può anche portare a un cattivo aspetto estetico. In particolare, dopo il parto naturale e i rapporti sessuali, la struttura della vagina e i muscoli vaginali possono ingrandirsi. Con il tempo, questo allargamento può influire negativamente sul piacere del rapporto sessuale.

Chirurgia vaginoplastica

Le operazioni di vaginoplastica in Turchia sono di solito eseguite in anestesia generale. Se il paziente lo preferisce, può essere eseguito anche in anestesia locale.

Negli interventi di vaginoplastica, la vagina, le labbra interne ed esterne vengono valutate insieme, e l’area problematica viene identificata e quindi intervenuta. Spesso è necessario intervenire in tutti e tre i settori.

È più pratico eseguire l’operazione dall’interno verso l’esterno in termini di successo e di pianificazione.

  • La mucosa vaginale viene rimossa durante la costrizione vaginale. I muscoli sottostanti vengono riparati, l’eccesso di mucosa viene rimosso e si crea la forma e la tensione ideale della vagina.
  • Poi l’eccesso sulle labbra interne viene rimosso. Il punto più importante è che la rimozione del tessuto nella zona del clitoride è molto ben calcolata. Una rimozione eccessiva fa sì che il clitoride si apra completamente e che il clitoride possa anche toccare la biancheria intima, il che può far sentire il paziente a disagio. Una rimozione troppo leggera può causare problemi di eccitazione perché il tessuto chiude il clitoride.
  • Infine, le labbra esterne sono coinvolte. L’obiettivo è quello di dare alle labbra esterne una forma piena di volume. Così, coprendo sia le labbra interne che l’apertura vaginale, si ottengono condizioni estetiche e igieniche. Le labbra esterne sono solitamente deformate a causa di una perdita di volume. Per riparare questa perdita di volume, la forma si ottiene o utilizzando il grasso della persona o con riempitivi a base di acido ialuronico.

Follow-up post-operatorio

Il paziente rimane in ospedale la notte dell’operazione e viene dimesso il giorno successivo dopo tutti i controlli post-operatori. La vaginoplastica non è un’operazione così dolorosa come si pensa.

Se durante l’operazione è stato eseguito un restringimento vaginale, i rapporti sessuali devono essere evitati per 3 settimane. Se il restringimento vaginale non è stato eseguito durante l’operazione, i rapporti sessuali devono essere evitati per 2 settimane.

Il paziente può fare la doccia due giorni dopo l’operazione. Si consiglia di fare brevi passeggiate per ridurre il gonfiore.

A seconda dei metodi utilizzati e dell’entità dell’operazione, il paziente può tornare al lavoro da 3 a 5 giorni dopo l’operazione.

In generale, i punti riassorbibili sono utilizzati nelle operazioni di vaginoplastica, quindi non devono essere rimossi.

Labiaplastia

La vagina ha una struttura flessibile ed elastica, e per vari motivi; problemi di rilassamento, allentamento e scolorimento possono verificarsi nelle labbra vaginali e nella zona interna.

Se le labbra interne all’ingresso della vagina e le labbra esterne appena fuori dall’abbassamento della vagina, sono asimmetriche o più grandi del normale, l’operazione applicata per riparare le deformità delle labbra viene chiamata labiaplastica.

Perché le labbra vaginali si deformano?

In alcune donne, i rapidi cambiamenti ormonali dell’adolescenza possono portare a deformità delle labbra vaginali.

Le infezioni vaginali croniche possono portare ad un cambiamento di colore e ad un disturbo strutturale delle labbra vaginali.

L’asimmetria delle labbra vaginali è di solito evidente fin dalla nascita, ma dopo la pubertà può diventare più pronunciata e questo può anche iniziare a disturbare la persona.

Chirurgia labiale

Le operazioni di labiaplastica durano in media circa mezz’ora.

L’intervento viene solitamente eseguito in anestesia locale. L’anestesia generale può essere applicata anche se il paziente lo richiede.

Dopo l’intervento di labioplastica

  • I pazienti possono riprendere la loro normale vita subito dopo l’operazione.
  • Dopo l’intervento di labioplastica, i rapporti sessuali dovrebbero essere evitati per una media di 3 settimane.
  • Si raccomanda di non fare la doccia per i primi due giorni dopo l’operazione.
  • Il medico spiegherà in dettaglio i metodi di igiene personale e di pulizia.
  • Di norma, la chirurgia labioscopica utilizza cuciture assorbite, quindi non è necessario rimuoverle.
  • Dopo il processo di guarigione, non ci sarà nessuna cicatrice dell’operazione e, a meno che il paziente non lo dica, nessuno capirà che è stato operato.

La chirurgia vaginoplastica in Turchia viene eseguita dai medici più esperti. La chirurgia plastica in Turchia ha molti vantaggi. Prezzi economici, medici di fama internazionale, grandi ospedali e attrazioni turistiche sono solo alcuni esempi. Se siete interessati ad un intervento chirurgico in Turchia, contattateci.

Approfittate di una
pre-diagnosi GRATUITA!

Su richiesta e senza
alcun obbligo da parte vostra.

Consultazione gratuita al 100%. Analizziamo la vostra situazione, le vostre esigenze e aspettative. E stimiamo il budget necessario per : Volo + Hotel + Taxi + Chirurgia.

In ogni momento, si rimane sempre in totale controllo del processo. Serenità totale.

Informazioni sull'autore

Maria Chancla

Mi chiamo Maria Chancla, sono una scrittrice medica con ampie conoscenze scientifiche e più di 15 anni di esperienza nella ricerca sul cancro e nella biologia molecolare. Ho esperienza nell'organizzazione di conferenze e nella gestione di progetti. Ho la capacità di trasferire concetti medici e scientifici complessi a un pubblico eterogeneo attraverso una varietà di media, tra cui questo blog che funge da forum per i miei scritti.