Blefaroplastica in Turchia

Scritto da Maria Chancla

La blefaroplastica in Turchia è un intervento di ringiovanimento del viso che consiste nella rimozione della pelle in eccesso dalle palpebre superiori o inferiori.

Miglioreclinica.com ti informa sulla blefaroplastica in Turchia e ti aiuta a prenotare un’operazione con chirurghi qualificati. Questo contenuto è fornito solo a scopo informativo e non è destinato a sostituire il consiglio di un professionista medico.

Quanto costa una blefaroplastica in Turchia ?

Il costo medio di una blefaroplastica in Turchia, in Istanbul è di 1400 €. Il prezzo minimo è 1200 € e il prezzo massimo è 1600 €.

InterventoPrezzo TurchiaPrezzo Italia
Blefaroplastica1400 €2300 €

Cos’è una blefaroplastica?

La blefaroplastica in Turchia è un intervento di ringiovanimento del viso che consiste nella rimozione della pelle in eccesso dalle palpebre superiori o inferiori. Può essere associata alla rimozione delle tasche di grasso presenti sulla palpebra inferiore ma anche su quella superiore.

L’operazione si svolge in anestesia locale e in ambulatorio. Il paziente torna a casa la sera. L’operazione non è dolorosa. E’ possibile operare su tutte e 4 le palpebre in un’unica operazione.

La blefaroplastica è destinata sia agli uomini che alle donne con borse sotto gli occhi o palpebre cadenti o pesanti. Ed essenzialmente, la blefaroplastica è per i pazienti che vogliono liberarsi del loro sguardo stanco.

Chirurgia delle palpebre

I primi segni dell’invecchiamento sono visibili nella pelle del contorno occhi ed è giusto dire che se state pensando ad un intervento chirurgico, allora dovrebbe essere fatto il più presto possibile – man mano che invecchiamo, la nostra pelle perde la sua elasticità, causando l’abbassamento e il rilassamento – soprattutto nel caso di pelle sottile del viso. In alcuni casi, questo cedimento della pelle può portare ad un cedimento delle palpebre superiori e inferiori, che compromette la vista e fa sentire la persona interessata a disagio e in imbarazzo.

Come funziona la blefaroplastica?

La blefaroplastica è una procedura semplice che può essere eseguita in anestesia locale e generale; i chirurghi praticano una piccola incisione sopra la linea delle ciglia per rimuovere l’eccesso di pelle e grasso.

Queste piccole incisioni sono cucite insieme con punti di sutura per rimuovere tutte le tracce delle sacche che vi hanno causato tanto disagio e mancanza di fiducia. La chirurgia delle palpebre in Turchia è di solito a breve termine, tra una e tre ore a seconda del livello di invecchiamento.

Un’operazione di questo tipo ha un tempo di recupero minimo; normalmente vi sarà permesso di lasciare l’operazione dopo l’intervento, ritornando solo per il check-up e per assicurarsi che non ci siano state complicazioni e che un recupero completo sarà normalmente possibile entro una settimana o dieci giorni.

L’invecchiamento intorno agli occhi è un processo naturale e, a causa del continuo allentamento dell’elasticità della pelle, la blefaroplastica a Istanbul è un’operazione che può essere necessaria più di una volta nella vita di una persona, per superare la naturale progressione dell’invecchiamento nella zona degli occhi.

Chirurgia di rimozione delle palpebre

La chirurgia delle palpebre rimuove i depositi di grasso extra che creano un aspetto gonfio nella palpebra superiore. Dopo l’intervento, il paziente avrà un aspetto migliore e una vista migliore, poiché i depositi di grasso possono compromettere la vista. Le borse sotto gli occhi possono essere riparate con l’operazione. La chirurgia della palpebra inferiore può correggere una palpebra cadente.

Fasi della chirurgia palpebrale

Il tempo necessario per eseguire un’operazione dipende dalla tecnica utilizzata dal chirurgo plastico e dal fatto che i pazienti si sottopongano ad un intervento di chirurgia palpebrale superiore o inferiore o ad entrambi. Il chirurgo plastico pratica piccole incisioni lungo le linee naturali delle palpebre, lungo le pieghe delle palpebre superiori del paziente e sotto le ciglia della palpebra inferiore.

In questo modo, le cicatrici del paziente passeranno attraverso le pieghe naturali degli occhi, aiutando a nasconderle. L’eccesso di grasso e la pelle sciolta vengono rimossi e il taglio viene chiuso con punti di sutura. Se viene rimosso solo il grasso e non c’è eccesso di pelle, il taglio può essere praticato all’interno delle palpebre inferiori, senza lasciare cicatrici visibili.

Il chirurgo plastico turco può anche utilizzare un laser per stringere la pelle cascante e ridurre le rughe. Questo metodo non lascia cicatrici, ma la pelle può rimanere rossa per qualche mese. In questo modo si fissa la palpebra pendente.

Risultati della chirurgia della palpebra in Turchia

I punti vengono solitamente rimossi da tre a cinque giorni dopo l’operazione. I pazienti potrebbero dover continuare ad usare strisce di nastro sterile per sostenere le palpebre per circa una settimana. I pazienti avranno un po’ di gonfiore intorno agli occhi dopo l’operazione. L’applicazione di un impacco freddo, come il ghiaccio avvolto in un asciugamano, può aiutare a ridurre il gonfiore. I pazienti non devono applicare il ghiaccio direttamente sulla loro pelle, in quanto può danneggiarla. I pazienti sottoposti a blefaroplastica in Turchia possono guardare la televisione e sono in grado di leggere da due a tre giorni dopo l’operazione. Possono andare al lavoro entro una settimana o dieci giorni dopo l’operazione. Le cicatrici possono essere ancora visibili, ma possono essere coperte con il trucco.

Come parte del recupero dalla blefaroplastica, il paziente dovrebbe evitare di piegarsi in vita per circa cinque giorni ed evitare attività faticose (soprattutto attività che aumentano la pressione sanguigna, come il sollevamento e gli sport impegnativi) per circa 10 giorni a due o tre settimane. L’operazione lascerà delle cicatrici, ma di solito sono ben nascoste e normalmente svaniscono con il tempo.

La blefaroplastica può lasciare il paziente con lividi o gonfiori sul viso, e a volte il paziente può diventare depresso a causa di questo. Questi sono alcuni degli effetti collaterali dell’intervento, che sono del tutto normali e scompaiono nel giro di poche settimane quando la guarigione è completa.

Limitazioni della chirurgia palpebrale

La chirurgia delle palpebre superiori è usata per trattare le palpebre superiori cadenti che fanno sembrare il paziente stanco o che possono anche limitare la visione. La chirurgia di rimozione della sacca oculare inferiore può correggere le borse gonfie sotto gli occhi. La blefaroplastica può eliminare le occhiaie.

I rischi della chirurgia palpebrale

Le complicanze maggiori legate alla chirurgia estetica per rimuovere le palpebre o le borse dell’occhio sono rare. I rischi potenziali, a seconda del paziente, sono: cicatrici, ecchimosi, infezioni, reazioni allergiche, cambiamenti nel senso della sensazione. Dopo l’operazione, ci può essere una sensazione di secchezza o di irritazione all’occhio.

È importante che i pazienti seguano le istruzioni del chirurgo prima e dopo l’intervento chirurgico per ridurre i potenziali rischi di un intervento chirurgico alle palpebre o della rimozione della sacca oculare.

Controindicazioni per la chirurgia palpebrale

La chirurgia estetica delle palpebre è controindicata nei seguenti gruppi di pazienti:

  • Ipertensione incontrollata
  • Glaucoma incontrollato
  • Malattia della retina dell’occhio
  • Sindrome dell’occhio secco
  • Blefarite acuta

Itinerario

Giorno 1

Incontrate il vostro medico e discutete i dettagli della vostra operazione alla palpebra. Dopo aver firmato il modulo di consenso, si procede agli esami medici. Quando la vostra idoneità è confermata, vi sottoponete alla procedura.

L’operazione dura di solito da una a tre ore. Dopo l’operazione, il vostro medico effettuerà un primo check-up e rimarrete in ospedale la prima notte dell’operazione sotto la supervisione del personale medico.

La maggior parte dei pazienti che si sottopongono a interventi chirurgici alle palpebre hanno bisogno di una maschera per gli occhi fredda dopo l’operazione per ammorbidire i tessuti sensibili e prevenire gonfiori ed ecchimosi.

Giorno 2, 3, 4 e 5

Il medico effettuerà il secondo controllo la mattina del secondo giorno prima della dimissione dall’ospedale. Vi consiglierà sui vostri farmaci e vi darà istruzioni su come vestirvi e usare la maschera per gli occhi freddi.

Vi riposerete in un hotel in Turchia a Istanbul secondo i consigli forniti il secondo, terzo, quarto e quinto giorno. Dovrete evitare attività pesanti, ma potrete passeggiare per l’hotel o scegliere un’opzione di tour della città per visitare i luoghi di interesse.

Giorno 6

Si va alla clinica privata del chirurgo plastico turco a Istanbul per un check-up finale. Il vostro medico vi darà consigli sui farmaci e sui tipi di attività che potrete svolgere durante il vostro periodo di recupero. Sarete pronti a tornare a casa dopo il sesto giorno.

Approfittate di una
pre-diagnosi GRATUITA!

Su richiesta e senza
alcun obbligo da parte vostra.

Consultazione gratuita al 100%. Analizziamo la vostra situazione, le vostre esigenze e aspettative. E stimiamo il budget necessario per : Volo + Hotel + Taxi + Chirurgia.

In ogni momento, si rimane sempre in totale controllo del processo. Serenità totale.

Informazioni sull'autore

Maria Chancla

Mi chiamo Maria Chancla, sono una scrittrice medica con ampie conoscenze scientifiche e più di 15 anni di esperienza nella ricerca sul cancro e nella biologia molecolare. Ho esperienza nell'organizzazione di conferenze e nella gestione di progetti. Ho la capacità di trasferire concetti medici e scientifici complessi a un pubblico eterogeneo attraverso una varietà di media, tra cui questo blog che funge da forum per i miei scritti.